Giulia Molinari Photography

Giulia Molinari Fotografia

Wedding, Events and Lifestyle Italian Photographer

La fotografia è per me una ricerca senza fine, un modo di osservare il mondo, sempre da nuovi punti di vista, ed è la possibilità di cogliere qualcosa negli altri, ma anche di ascoltare ed esprimere me stessa. Amo il reportage, perché credo in una fotografia sincera, autentica e perché la reputo un ottimo mezzo per comunicare emozioni, idee e raccontare storie, magari cercando qualcosa di straordinario nell’ ordinario. Sono una persona molto discreta ma anche molto curiosa e piena di interessi: amo viaggiare, amo la musica e la danza. Amo stare a contatto con la natura e nella prossima vita vorrei studiare il comportamento degli animali. Amo la fotografia che con discrezione sa cogliere attimi, emozioni e contraddizioni. La macchina fotografica è un filtro tra me e il mondo. Mi aiuta ad osservarlo, scoprirlo, conoscerlo, amarlo e raccontarlo. Amo la fotografia di matrimonio perché mi permette di cogliere e raccontare storie ricche di emozioni: penso che ogni evento sia diverso, ogni storia d’ amore sia una storia a sé, unica e speciale, e ogni volta che devo fotografare un matrimonio mi emoziono con voi, mentre cerco di cogliere non solo i rituali più significativi, ma anche gli istanti che lo rendono unico e irripetibile.  Essere scelta come fotografa per il giorno delle vostre nozze è per me un onore: le mie foto saranno il ricordo di questa giornata per cui avrete speso tempo, denaro e fatica, e quindi non posso che impegnarmi al massimo per ottenere il migliore risultato possibile. Cerco di mettere sempre la mia passione, la mia sensibilità artistica e la mia esperienza professionale a vostro servizio per realizzare delle foto che vi emozioneranno per sempre.

Giulia

 


 

BIO

 

Sono nata a Genova nel 1983 e, come spesso capita ho scoperto la fotografia grazie alla passione di mio padre che mi ha sempre coinvolta e incuriosita. Da semplice hobby, la fotografia è diventata per me una vera e propria passione nel 2000, durante un viaggio in Nepal: da allora non ho mai smesso di fotografare e di emozionarmi fotografando.

La fotografia è per me una ricerca senza fine, un modo di osservare il mondo sempre da nuovi punti di vista, ed è la possibilità di cogliere qualcosa negli altri, ma anche di ascoltare ed esprimere me stessa.

Nel 2006/07 ho frequentato la Scuola di “Donna Fotografa”, diretta da Giuliana Traverso, grazie a cui ho imparato il valore della fotografia come mezzo espressivo ed indagatore: da allora continuo a studiare e a perfezionarmi frequentando workshop tematici.

Dal 2011 collaboro con il Dadoblù di Genova Boccadasse dove conduco laboratori per bambini e ragazzi: sono laureata in Scienze Pedagogiche e dell’ Educazione presso l’ Università degli Studi di Genova, e ho lavorato per anni nel settore educativo. Nel 2015 ho deciso di trasformare la passione per la fotografia in professione, sempre più convinta che fosse quella la mia strada. Dopo averci riflettuto a lungo, ho lasciato il lavoro che avevo  da 6 anni con contratto a tempo indeterminato e deciso di dedicarmi professionalmente a ciò che più amo. Lavoravo in una residenza per anziani e l’ essere quotidianamente a contatto con persone la cui memoria andava deteriorandosi vorticosamente mi ha fatto trovare conforto nella fotografia e capire ancora di più il suo valore.

Il genere fotografico che preferisco è sicuramente il reportage e lo storytelling, perché credo in una fotografia sincera, autentica e perché la reputo un ottimo mezzo per raccontare delle storie, magari cercando lo straordinario nell’ ordinario. Sono una persona molto discreta ma anche molto curiosa e piena di interessi: amo viaggiare, amo la musica e la danza. Amo stare a contatto con la natura e nella prossima vita vorrei studiare il comportamento degli animali.

Mi dedico alla Wedding Photography o fotografia di matrimonio con impegno e passione : questo genere mi stimola molto, perché mi permette di raccontare tante storie d’ amore e le storie dentro le storie,  cogliere con spontaneità i momenti più speciali durante i preparativi, la cerimonia o i festeggiamenti. Dal 2017 sono socia dell’ Associazione Nazionale Fotografi di matrimonio (ANFM) : una garanzia prestigiosa di qualità e professionalità per i miei clienti e un’ importante opportunità di confronto e crescita per me.

Amo fotografare la gente e mi dedico volentieri anche alla fotografia di scena: l’ aver studiato per tanti anni danza mi permette di empatizzare velocemente con attori e danzatori e di cogliere al meglio i momenti più significativi delle loro performance.

Dal 2015 insegno fotografia a bambini e ragazzi, un progetto che mi appassiona e stimola molto. Collaboro in qualità di fotoreporter con La Presse Spa, per la quale mi occupo degli eventi di cronaca che si verificano sul territorio ligure. Da Ottobre 2017 sono Docente dei Corsi di Fotografia di Livello Base presso l’ Accademia Professionale Area Domani di Genova.

Premi e riconoscimenti

  • 2006 Rovigo, Premio Scatti per la libertà di Amnesty International.
  • 2007 Milano, mostra collettiva, Circolo Culturale Bertolt Brecht da cui sono poi nominata tra i migliori artisti nell’ anno successivo.
  • 2008 Genova,  finalista alle selezioni regionali Martelive.
  • 2008  Brescia, menzione speciale della giuria al Cllick up Marinella Cassina contest, in occasione del Festival Click– Up e Photo-Link di Brescia.
  • 2009 Genova, Primo premio al contest Ormeoltremare.
  • 2009/10 Liguria, mostra collettiva itinerante  (Palazzo Rosso, Via Garibaldi, Genova – La Spezia, Palazzina delle Arti L. R. Rosaia – Castello della Lucertola di Apricale).
  • 2014 Genova, Primo premio della giuria al concorso fotografico “About a family” indetto da Top market.
  • 2015 Genova, esposizione personale, Palazzo della Regione Liguria.
  • 2015 Genova, esposizione personale, Teatro Altrove di Genova.
  • 2016 Genova, esposizione personale, Palazzo Ducale.
  • 2016 South Africa,  Medaglia d’ oro della FIAP (Féderation International de l’ Art Photographique).
  • 2016, Parigi, 12° Premio, Festival International de Courts Metrage Photo.
  • 2017 Italia, secondo posto assoluto all’ 11° circuito Diaf.

Ricevo solo su Appuntamento presso

Design in the City, vico San Bernardo 6 r, Genova.

Per info e appuntamenti

Tel / Whatsapp +39 349 1300515

Mail: giuliamolinarifotografia@gmail.com

Partita Iva 01865140998

INFO/ FAQ

Dove lavori?

Vivo a Genova ma sono disponibile a trasferte ovunque per fotografare il vostro giorno più importante. Parlo Francese e Inglese e un pochino di Tedesco.

Perché dovremmo sceglierti?

Se amate le mie foto e il mio modo di vedere la realtà: se volete che a fotografare il vostro giorno più importante sia una persona discreta e professionale.  Sono socia ANFM, un’ associazione nazionale che seleziona i migliori fotografi di matrimonio, garantendo agli sposi qualità e professionalità, e ai fotografi matrimonialisti confronto e formazione continua.

Prima del matrimonio

Mi piace confrontarmi con i futuri sposi prima del giorno delle nozze per conoscerli e poter esaudire le loro aspettative. E’ importante per me sapere come si svolgerà la giornata e se ci saranno momenti particolari da immortalare, per questo vi chiederò di raccontarmi come sarà organizzata la giornata e se avete preparato qualcosa di particolare.  Talvolta cerco di effettuare un sopralluogo nel luogo della cerimonia e del ricevimento per conoscerne al meglio ogni angolo.

Engagement Session/ Servizio fotografico di fidanzamento

Se richiesto effettuo anche il servizio fotografico di Engagement, genere di fotografia tipico anglosassone che si è rapidamente diffuso anche in italia. Il servizio fotografico di engagement racconta uno scorcio di vita di coppia, magari nello stesso luogo dove è avvenuta la fatidica richiesta, o deve c’è stato il primo bacio o in un luogo a voi caro per qualsiasi motivo. E’ una buona occasione per familiarizzare con l’ obiettivo della macchina fotografica in una situazione più informale e con più tempo a disposizione. Il servizio di Engagement è in regalo in alcuni pacchetti.

Preparazione della sposa

Uno dei momenti che amo di più fotografare è quello durante il quale la futura sposa viene truccata e pettinata, prima della cerimonia. Sono attimi davvero emozionanti, ed è un po’ come assistere al “dietro le le quinte” di un grande spettacolo! Questa sessione fotografica si svolge in casa o in una camera d’ albergo o in una stanza messa a disposizione dal luogo del ricevimento. Per una realizzazione migliori del lavoro vi consiglio di scegliere un ambiente luminoso e di sistemarlo in maniera abbastanza ordinata, di appendere l’ abito e di lasciare in mostra tutti i vostri accessori in modo che io possa fotografarli.

Preparazione dello sposo

I preparativi dello sposo sono più brevi, ma solitamente fotografiamo anche questi!

Durante la celebrazione e i festeggiamenti

Durante il giorno del vostro matrimonio mi muoverò con discrezione per non disturbare la cerimonia ed essere d’ intralcio durante i festeggiamenti.Sarò comunque sempre attenta a tutto ciò che succede per non perdermi nessun momento della vostra giornata. Se desiderate foto particolari (più o meno in posa) vi aiuterò a sentirvi a vostro agio e a renderle spontanee e naturali. Generalmente rimango a vostra disposizione dalla preparazione della sposa ai festeggiamenti finali, dopo il taglio della torta. Se gradite la foto classica con i parenti o gli amici, chiedetemela senza problemi, sarò comunque lieta di eseguirla.

Servizi aggiuntivi

Se volete far divertire i vostri invitati e lasciare loro un vero ricordo unico e irripetibile vi consiglio di scegliere il servizio fotografico istantaneo, cioè il Polaroid Party (che spesso offro in regalo ai miei clienti)! Realizzeremo delle foto in vero stile vintage ai vostri invitati che potrete regalare loro a fine festa  o potrete decidere di raccogliere in un album con le loro dediche!

Photo Booth

Su richiesta, posso preparare per voi, in collaborazione con Design in the city, un divertente Photo Booth. Negli USA è divenuto molto popolare e da qualche tempo è giunto anche in Europa. Cos’è? Si tratta di un nuovo modo di intrattenere gli ospiti ad un evento mettendo loro a disposizione una serie di gadget da indossare per poi divertirsi con simpatiche fotografie. Il tipo di photo booth attualmente più diffuso è quello che prevede che un angolo della location dove si tiene il ricevimento venga allestito con uno sfondo (che può essere un lenzuolo, delle decorazioni, una lavagna, le ante di una porta, ecc.) e una serie di oggetti e maschere che gli ospiti possono utilizzare per farsi delle foto buffe e/o a tema (vintage, disney, ecc.). Se la location offre già un bello sfondo naturale (una pianta, una parete in mattoni, un affresco, ecc.) non serve costruire uno sfondo apposta per le foto, si può limitarsi a offrire agli invitati un tavolo con sopra tutte le maschere e gli oggetti necessari a travestirsi.

Selezione delle foto

Provvederò personalmente alla selezione e postproduzione di circa 400  immagini che racconteranno in maniera più che completa il vostro evento.  Se avete scelto di abbinare al servizio fotografico un fotolibro o un album sarete voi a scegliere le foto, in base al numero previsto da contratto.
Sulla base delle foto selezionate provvederò all’impaginazione dell’album/ fotolibro.
La bozza può essere modificata una sola volta gratuitamente.

Post produzione delle foto

Effettuo una post produzione abbastanza delicata e non invasiva: credo infatti in una fotografia vera, autentica e testimone sincera dei vostri momenti più importanti. Il mio lavoro di postproduzione mira solo a rendere al massimo le fotografie. Eventuali richieste di fotoritocco più invasive (ad es. togliere tatuaggi, imperfezioni della pelle, macchie sui vestiti ecc.) saranno soggette a un supplemento .

Consegna delle foto

Le  fotografie vi saranno consegnate al massimo entro un 3 mesi su chiavetta usb o nella memory box. In caso di album nozze o stampa di fotolibri i tempi si allungheranno di uno o due mesi.
Sì, vi saranno consegnate anche tutte le foto che sono state scattate durante il vostro matrimonio, senza alcun tipo di post produzione.

Trash the dress

Il “Trash the dress”, anche conosciuto come “Fearless bridal” o “Rock the frock” è un fenomeno relativamente raro in Italia, che arriva direttamente dagli USA. Si tratta di una sessione di foto in cui l’eleganza del vestito della sposa contrasta con l’ambiente in cui ci si trova. E’ generalmente girato con uno stile “glamour”, come una sessione di moda. Spesso si sceglie come location una spiaggia oppure case abbandonate, tetti, discariche, campi, vecchi edifici, luna park ma anche piste da sci, maneggi o altro. Si possono fare foto con i piedi nell’ acqua o completamente sottacqua! “Trash the dress”, letteralmente «distruggi l’abito», si propone di “liberare” la sposa dal vincolo dell’abito prezioso ed immacolato, permettendole di farsi ritrarre in ambienti particolari e in situazioni decisamente suggestive. Il “Trash the dress”, di solito si realizza qualche tempo dopo il matrimonio, magari in occasione di una ricorrenza. Dovrebbe essere un giorno in cui divertirsi a fare qualcosa che… non si dovrebbe fare con un abito da sposa. “Trash the dress” rappresenta un atto simbolico, dopo tutto il trambusto del grande giorno delle nozze: un atto di ribellione contro l’immagine della sposa tradizionale, nonché una seconda occasione per indossare uno dei capi d’abbigliamento più belli e costosi che si siano mai posseduti.

Stile del servizio fotografico

Lo stile che prediligo è quello del reportage, ossia un vero e proprio racconto fotografico. Mi piace cogliere la spontaneità dei momenti più emozionanti della vostra giornata ma anche regalarvi fotografie artistiche e creative. Garantisco cura nei dettagli ed uno stile giovane e fresco. Non elimino rughe, occhiaie o maniglie dell’ amore perché amo una fotografia veritiera: sarà compito mio sapervi cogliere nelle vostre espressioni migliori!

Bianco e nero o Colori?

Generalmente i miei servizi fotografici di matrimonio alternano sia foto a colori che in bianco e nero: dietro ogni scelta vi è un accurata scelta stilistica che effettuo dopo aver visionato le foto. Potete comunque dirmi se prediligete uno stile o l’ altro.

Attrezzatura fotografica

Utilizzo attrezzatura professionale Nikon, con ottiche fisse e zoom e flash in caso di luce scarsa.

Durata del servizio fotografico

Il servizio di solito inizia durante la preparazione degli sposi e si conclude durante i balli dopo il taglio della torta. Al momento della firma del contratto potrete scegliere la soluzione che dura 8, 10 o 12 ore. Ogni ora supplementare ha un costo aggiuntivo e in caso di impegno per più di 12 ore chiedo agli sposi di provvedere con una sistemazione per me e la mia collaboratrice vicino al luogo del Ricevimento.

Quando prenotare?

Vi consiglio di prenotare il mio servizio fotografico non appena avrete fissato la data del matrimonio e scelto me come fotografa ufficiale. Per ufficializzare il servizio firmeremo un contratto così da chiarire preventivamente tutti i termini del servizio prestato.

Costi e modalità di pagamento.

Il costo del servizio varia in base alle vostre esigenze e per questo vi invito a contattarmi senza impegno per un preventivo gratuito. Il servizio viene pagato a rate.

 

CONTATTI

Per avere maggiori informazioni, per collaborare o per avere un preventivo, contattatemi senza impegni!

Email:  giuliamolinarifotografia@gmail.com

Tel./Whatsapp  (+39) 3491300515

Ricevo a Genova solo su appuntamento.

Design in the city, Vico San Bernardo 6 R, Genova